SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia - Arm Lady Simona Rosa Cardinale

1. Cosa ti ha portato a scegliere questo sport?

In primis per curiosità, sono una ragazza che si è sempre messa in gioco e che ama lo sport. E poi per la squadra. Ho conosciuto i miei compagni di allenamento ed il maestro.
Ho potuto allenarmi con atleti molto forti ma, soprattutto persone umili e pronte ad aiutarti ed ho avuto la fortuna di essere allenata da un professionista. Per me lo sport è questo, e nel braccio di ferro ho trovato tutto quello che stavo cercando.

Quale è stato il risultato di cui vai più orgogliosa? Corrisponde anche al miglior incontro della tua carriera? Ce lo racconti?

I migliori risultati sono le volte in cui in gara riesco a mettere in pratica tutti gli insegnamenti del maestro Antonio De Filippo, sono in quelle occasioni in cui sono più fiera di me stessa.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Mi piacerebbe continuare ad allenarmi e portare a casa il campionato italiano e, togliermi quale sassolino dalla scarpa…

Come coordini le tue sessioni di allenamento con la tua vita privata?

Gli allenamenti si svolgevano in orario serale quindi l’organizzazione giornaliera non veniva modificare. Quando si mette lo sport tra le priorità quotidiane, si cerca il più possibile di conciliare gli impegni con l’attività fisica.

Quali sono le maggiori difficoltà per una donna che sceglie questo sport?

Personalmente non ho riscontrato grandi difficoltà, sicuramente viene da pensare che sia sport prettamente maschile ma, ci vuole tanta tecnica e determinazione, qualità che noi donne possediamo.

C’è un modello femminile a cui ti sei ispirata? (non necessariamente nello sport)

Ci sono diverse donne che fanno parte della mia vita dal quale traggo qualcosa, ognuna per una sua caratteristica.
Ammiro la donna indipendente, intraprendente e che non ha paura di mettersi in gioco. Penso che non sempre sia facile dimostrare il valore di ognuno di noi ma, sono convinta che lo sport possa insegnare la tenacia e la determinazione nel perseguire gli obiettivi.

Cosa vuoi dire alle donne che si avvicinano a questo sport ?

Di non avere fretta, di avere costanza e accettare anche le sconfitte… Perché arriveranno! Di non avere timore a chiedere consigli, di andare a vedere più gare possibili e di farsi conoscere nell’ambito del braccio di ferro. Non abbiate paura di essere curiose!

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN