Campionato del Mediterraneo 2014

Il Campionato del Mediterraneo, ormai giunto alla decima edizione, si è tenuto il 23 agosto nella splendida e suggestiva cornice del lungomare di Reggio Calabria.

Protagonista e organizzatrice della manifestazione è la società sportiva “Team Emilio Tomaselli”, con la moglie Testini Giusi che, ormai da tanti anni, sostengono la SBFI.

Proprio quest’anno infatti abbiamo festeggiato 15 anni di fattiva collaborazione!

L’inizio della competizione presentava due importanti e piacevoli sorprese.

La prima è che sono stati invitati a partecipare alla gara 30 atleti disabili di un’importante associazione, la A.GE.DI. Onlus;  tutti gli organizzatori e il numeroso pubblico presente hanno provato una grande emozione nel vedere quanta gioia provavano questi ragazzi nel cimentarsi sul tavolino! Alla fine sono stati anche premiati tutti, accompagnati da un festante e caloroso applauso!

Ed è con la consapevolezza che il nostro sport può essere praticato anche da atleti disabili che li abbiamo ringraziati per averci dato questa gioia, ed un grande esempio di sportività. Faccio i complimenti a Emilio per questa idea, da rifare assolutamente.

L’altra sorpresa è stata la presentazione delle nuove realtà sportive che sono nate nel sud Italia, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto negli anni!

I Team premiati sono stati quelli di : Nino Falliti, Tony Ferraro, Fortunato Tomaselli, Antonello Lucarelli, Luigi Paciello, Dario Sammartino, e naturalmente Emilio Tomaselli. E’ molto importante per me vedere tutti questi considerevoli gruppi, e diventa doveroso trovare il giusto coordinamento in modo che possano collaborare al meglio tra di loro.

Numerosi gli atleti Juniores, ben 20 atleti. I 70 kg sotto i 15 anni li ha vinti Cutrupi Paolo, mentre Burgio Calogero ha vinto i 70 kg sopra i 15 anni. Bella la sfida negli Juniores + 70 kg, dove De Gregorio Michele ha battuto Palamara William, dando vita ad un agguerritissimo incontro.

Le categorie Senior hanno visto dei grandi e avvincenti incontri!

Nei 70 kg niente ha potuto il campione italiano dei 65 kg Giuseppe Basso, che ha perso in finale contro un fortissimo Igor Limonov.

Mario Metrico ha vinto i 75 kg, e negli 80 kg il campione Gioco Placido ha vinto contro un ottimo Vincenzo Falliti. Stupenda la sfida tra Antonio Falliti e Michele Cammarere negli 85 kg, Antonio rientra così in competizione dopo un periodo di inattività, vincendo alla grande.

Nelle categorie di peso superiori, i 90 kg sono stati vinti da un ottimo Luigi Paciello, e in questa categoria si aspettava di arrivare in finale Antonio Perla, ma si è piazzato terzo dietro a Cicciù Domenico.

Fabio Gotti, sempre presente a questa competizione, ha vinto negli oltre 90 kg, con Alfredo Romeo al secondo posto.

Nella categoria femminile vince la sfida Annamaria Costantino su Emma Vassallo.

Nelle due categorie di sinistro i migliori incontrastati sono stati Igor Limonov e Gioco Placido, grandi atleti.

I primi tre classificati agli Assoluti sono stati premiati da Alessia Tomaselli : primo classificato con soli 75 kg è stato Gioco Placido, campione italiano in carica dei 75 kg ; Luigi Paciello si è piazzato al secondo posto e il veterano Gotti Fabio al terzo.

E’ stata una bella competizione come sempre, ringrazio Emilio e Giusi Testini per l’organizzazione, tutti gli atleti con i loro responsabili, Tomaselli Federica come giudice di gara, gli arbitri Massimo Tortorici e Fabio Gotti e Alessia Tomaselli per le premiazioni!

Rizza Claudio – Presidente SBFI

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN