Challenges Super Match 2018

Presentiamo le tre spettacolari sfide che i nostri tre campioni andranno ad affrontare!
Già aver deciso di partecipare, gli fa un grande onore, consapevoli che devono affrontare tre dei migliori atleti già affermati, con importantissimi successi.
Mi rendo conto che sono tre sfide difficilissime e fare dei pronostici diventa azzardato, ma voglio ricordare ai miei atleti che qualsiasi sia il risultato, sono orgoglioso di loro e so che ce la metteranno tutta per fare bella figura con se stessi e per la federazione italiana che rappresentano.

VARCHETTA vs  SOVIC 

Angelo, come più volte ho detto, negli anni ha fatto un grandissimo salto di qualità, affermandosi tra i migliori atleti assoluti in Italia. Questo ha fatto si che la Federazione si interessasse a lui e lo lanciasse nel panorama internazionale con questa sfida. Sovic è un atleta croato già conosciuto nel panorama internazionale, buona la sua tecnica e forza, un beniamino del Presidente Jakovacs.

 

GIOCO vs DIMITROV
Gioco è l’atleta più forte in Italia nella categoria tra i 75 e gli 80 kg. Ci ha abituato a vederlo primeggiare anche negli assoluti battendo anche atleti di peso superiore. Negli ultimi due campionati del mondo, è l’atleta che ha vinto più incontri di tutti ed ha ottenuto un importantissimo quinto posto. Anche per lui la vetrina internazionale diventa importante ed ha tutte le carte in regola per poter sfondare. Sicuramente affrontare un atleta come Plamen non è certo semplice, é uno degli atleti internazionali più vincenti sia a livello mondiale che a competizioni come lo Zloty tur. Fa sicuramente onore a Gioco, aver accettato questa sfida e mettersi in gioco pur conoscendo le capacità del suo avversario. Non dimentichiamoci però che Gioco ci ha abituati ad imprese impossibili…

 

BATTAGLIA vs KURDECHA
Manuel: già da due anni la Federazione crede in lui e nelle sue capacità. Dopo aver vinto gli assoluti d’ Italia, ha fatto delle competizioni alternandosi a buoni risultati e a meno buoni. Manuel è sempre alla ricerca del risultato che lo appaghi e che sicuramente non tarderà ad arrivare: vuole a tutti i costi questa sfida con un atleta di spessore. Non dimentichiamoci che Kurdecha è arrivato terzo nei pesi massimi alla competizione più importante al mondo come lo Zloty tur.
Manuel dovrà arrivare preparatissimo e concentratissimo a questa sfida e, cosa che in questi due anni non ha avuto, anche un pizzico di fortuna.

Come voi sapete queste sfide sono in collaborazione con il massimo esponente del nostro sport: Igor Mazurenko che ci permette di diffondere in tutto il mondo questa competizione e queste sfide. Un’opportunità che la Federazione italiana ha saputo guadagnarsi per l’impegno e la serietà dimostrata. Mi va di ringraziare anche i miei più stetti collaboratori che mi sono vicini in questa importante organizzazione come Katia Crucitti, Tomas De Marchi, Bertoldi Federico, Virna Nedrotti e Anna Mazurenko con Mazurenko Armwrestling Promotion.

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN