IV Coppa Calabria 2017

Siamo alla quarta edizione della coppa calabria, competizione ormai organizzata dall’accoppiata vincente Silvio Tucci e Carmine Barbuscio. Oltre ad essere due ottimi atleti sono anche due validi collaboratori. Responsabile organizzativo Corsalini Renato, mentre giudice di gara Serenella Capitani, un grazie va anche a loro, per l’impegno che ormai da anni ci mettono. Bella la Sala congressi di Villapiana, spaziosa. Un grazie anche al Comune per il patrocinio concesso.

Tranne Lucarelli Antonello che non ha potuto partecipare per impegni lavorativi, erano presenti tutti i big dell’armwrestling del sud italia, un nome su tutti:Basile Luca, atleta completo e capace, dotato di notevole forza e che quest’anno speriamo di vedere al mondiale.

Partiamo dalle categorie Under 18, fino ai 75 Kg è vinta da Bogdan Ilinca, secondo è Cutrupi Paolo, mentre gli oltre 75 kg sono vinti da Makievic Serig.

Esordienti 80 kg sono vinti da Raguccia Gerlando, su Architravo Giovanni. Gli oltre 80 kg sono di Cilione Pasquale, seguito da Spada Vincenzo, atleti che potrebbero competere anche con i senior.

Due le atlete femminili: Galletta Maria Agata, che vince su Toteri Cristina.

Senior Destro: i 65 kg Tavanti Luca vince su Burgio Calogero, Mauceri Davide è terzo. Ottimo il momento di Libonati Matteo che vince i 75 kg, Talò Cosimo è secondo. Gli 85 Kg è la categoria più combattuta dove ai primi tre posti ci sono tre atleti che potrebbero benissimo competere ai campionati internazionali. Buona la preparazione di Grimaldi Antonio che vince su Gioco Placido e Giurdanella Gabriele, atleta promettente e giovanissimo. 
I 95 Kg: Perla Antonio vince su Paciello Luigi e Mileti Francesco che ormai è un atleta a tutti gli effetti Senior ed il podio lo dimostra. Non c’è storia negli oltre 95 dove Basile Luca stravince su Colucci Antonio e Fanizza Giacomo.

Senior Sinistro: Grimaldi Gianluca vince su Burgio Calogero nei 65 kg, mentre i 75 Kg sono vinti ancora da lui Libonati Matteo. Gioco Placido fortissimo di sinistro vince gli 85 kg, ottima la prestazione di Gatto Marco che riesce a battere anche Pierotti Mirko. Nei 95 kg stavolta si prende la rivincita Paciello Luigi su Perla Antonio e Barbuscio Carmine.
Oltre 95 kg sempre Basile Luca vince sull’amico Basile Francesco che nulla ha potuto fare per poter insidiare la vittoria di Luca.

Gli assoluti portano solo un nome sia di destro che di sinistro: Basile Luca, ormai insieme a Lucarelli, sono leader indiscussi del sud italia, a cui tutti gli atleti possono fare riferimento.
Assoluto Destro: secondo è Grimaldi Antonio, terzo è Gioco Placido, buona la prestazione di Tucci Michele (quarto) mentre Giurdanella Gabriele è quinto. Tutta esperienza per lui.
Nell’assoluto sinistro, secondo è Gioco Placido, Giurdanella è terzo, quarto è Perla Antonio e ottimo quinto posto per Gatto Marco.

Ottima competizione, organizzazione e livello di tutti gli atleti partecipanti. Grazie agli arbitri Castellani, Corsalini, Falliti, Paciello, Pierotti e Libonati. Grazie anche a Toteri Cristina per il rientro all’arbitraggio, mi ha fatto veramente piacere rivederla. Un grazie va ancora a Tucci e Barbuscio, a Serenella per l’ottima gestione degli incontri e a Castellani Fabrizio per lo streaming. Ottimo Team, ottima collaborazione. Alla prossima!!!

 

 

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN