Presentazioni Competizioni inizio anno 2016

Trovo doveroso comunicare la totale non presenza degli aggiornamenti del nostro portale internet. Mi scuso con tutti voi per questi quattro mesi ma purtroppo l’incidente accorso a mia cugina Virna, non mi ha dato la possibilità, visti i miei impegni, di poter aggiornare. Questo mi fa capire quanto sia diventata importante la Sua presenza nella Federazione. Oggi con grande gioia posso dire che si può ripartire, visto che, pur non essendo in grado di camminare bene, può iniziare a lavorare per la Federazione a tutti gli effetti.

  • 1° trofeo Mind and Power – Agrigento Team
    12592687_10207105886499043_8310874196857169551_n
    La stagione è partita con la competizione in Sicilia:1° trofeo Mind and Power – Agrigento Team. Organizzata dal nostro nuovo Atleta Sammartino Dario che, permette anche agli atleti siciliani, di potersi affrontare in una competizione a tutti gli effetti:grazie per questa importante collaborazione!
  • Campionato Nord Italia
    Per la prima volta il Campionato Nord Italia, viene fatto in una nuova sede e in un nuovo mese, a Febbraio. La prestigiosa Palestra Hurricane ci ha ospitati: ottimo il numero dei partecipanti, ben 60 e ottimo anche il livello. I vincitori delle categorie Senior sono stati Campli Antonio nei 65 kg, 70 kg un ottimo Manghi Thomas batte Harutyhnyan Hrant. Un nuovo atleta Rodion Nereuta,DSC_0085 vince i 75 kg alla sua prima competizione, perde negli 80 kg Loche Andrea, contro un ottimo atleta di Torina, Viola Aurelio. Zanchi Luca vince gli 85 kg su Virlan Ivan che purtroppo subisce un infortunio sfilacciandosi un legamento. Peli Giovanni si aggiudica i 95 kg e De Marchi Tomas vince i + 95 kg su Varchetta Angelo. Le categorie di sinistro sono vinte da Agasi Davide, gli 80 kg da Rodion Nereuta, Zanchi Luca nei 90 kg e Savulyak Dmytro negli +90 kg.
    Da segnalare in questa competizione, un atleta veramente forte: Viola Aurelio. La speranza è di poterlo vedere più spesso alle competizioni più importanti.

 

 

  • Campionato Regionale Calabria – T.A.S.
    11021105_10204743861890737_4594579393117049141_nArriva l’organizzazione dei T.A.S. il Campionato Regionale Calabria. Una gara che viene oramai organizzata con grande successo da Silvio Tucci e Carmine Barbuscio. Trovo questa accoppiata, vincente…due grandi appassionati che promuovono in maniera egregia e rispettando tutte le regole federali. Un ottimo numero di atleti con un buon livello: un nome su tutti, il grand10959499_10205905356263386_315620881296639655_ne Basile Luca. Grazie per questo vostro importante lavoro ed impegno!

 

 

 

 

  • Super Match 2016
    Super Match!!
    La tanto attesa competizione ha portato un record di partecipanti: 140! Un record assoluto che gratifica ed onora la Federazione.
    Erano presenti gli Atleti della Slovacchia, Francia, Ungheria, Svizzera, Spagna alzando il livello competitivo ed esaltando i nostri campioni Italiani al confronto con loro. Cinque anche le sfide di atleti affermatissimi e fortissimi.
    Con il braccio di sinistra nella varie categorie: Gheorghita Silviu, vince su Michelangeletti Diego, fino ai 65 kg. Gioco Placido vince su un ottimo Pavanello Emanuele negli 85 kg. Buona anche la prestazione di Lutai Adrian che vince i 95 kg sul campione siciliano Antonello Lucarelli. Battaglia Manuel si aggiudica gli oltre 95 kg su Vallenari Daniele.
    Grande spettacolo nel braccio destro: un fortissimo Novelli Maurizio che vince fino ai 65 kg, ottimo il suo rientro! Scintille per Harutyhnyan Hrant e Manco Castrese Franco, che è terzo, ma oltre ala grande forza, ci mettono una grinta che li ha portati quasi a uno scontro personale. Tutto sistemato con una stretta di mano: il bello del nostro sport! Vladaj è l’uomo da battere nei 75 kg, Gheorghita, Pierotti e Renda se ne sono resi conto. Pavanello Emanuele inizia il 2016 alla grande: si prende la rivincita su Robasto Matteo e batte anche Gioco Placido che è secondo.
    12801546_1091605877558677_6795399916697822893_nSircana Daniele sfoggia una grande concentrazione e vince i 95 kg su Lucarelli Antonello e Drinka Mateo. Battaglia Manuel vince a sorpresa la categoria degli +95 kg e lascia alle sue spalle tre dei più grandi campioni italiani: Cappa, Vallenari, De Marchi.
    Belle ed avvincenti le categorie femminili: Leuenberger Leila, atleta svizzera, vince su Zilli Valentina e Acciaio Chiara. Biryeva Alina vince su Pedoglia Monica, mentre la campionessa Europea Rebeka Martinkovicova vince gli +65 kg.
    Nei Master vincono Garcia Armando (Spagna) i 75 kg, Manzini Riccardo (Svizzera) i 90 kg, mentre Candido Andrea gli oltre 90 kg. Nei Juniore Tavanti Luca su Bonfanti Filippo e negli + 70 kg Nemeth Levente su Giurdanella Gabriele.
    Anche gli esordienti hanno dimostrato di essere a livelli alti, come D’Alberto Samuele che vince fino ai 75 kg, Ferrataj Samir che vince gli 85 kg, un grande Zanirato Manolo che sta facendo grandi prestazioni e lo vedremo presto nei senior, come Cuccinelli Ismaele, atleta allenato da Roman Bogdan.
    Le categorie erano tutte dai 15 atleti in su,con degli incontri spettacolari! Negli assoluti femminili la Campionessa Europea Juniores Rebeka, vince su Alina e Monica che pur essendo atlete molto preparate e forti nulla hanno potuto con questa atleta slovacca: sicuramente oltre che fortissima, anche di categoria superiore. Nell’assoluto di sinistro Maschile, vince Battaglia Manuel contro un  ottimo Vallenari Daniele e Lucarelli Antonello, quest’ultimo ormai, oltre ad essere il più forte atleta del sud, compete anche con i migliori atleti italiani nelle categorie anche nettamente superiori al suo peso. Buona anche la prestazione di Daniele, che pur non essendosi allenato tanto, per poterlo battere bisogna mettercela veramente tutta.
    Veniamo al clou di questo super match: l’assoluto di destro! Se l’anno agonistico si misura dalla prima competizione, quest’anno 2016 per l’atleta Daniele Sircana sarà un anno decisamente esaltante! Sircana si è presentato in forma smagliante, batte tutti i suoi avversari, senza problemi. Se dobbiamo dare un nome a questo super match, lo possiamo chiamare Daniele Sircana! Un Atleta completo, serio, rispettoso e che, nonostante questi grandi risultati, dice che il secondo classificato Battaglia Manuel e il terzo classificato Cappa Davide, erano stanchi. Complimenti a questo Atleta umile. A nome mio e di tutta la Federazione che rappresento, faccio i complimenti per questo suo grande risultato e per aver reso grande questa competizione!
    Le sfide: belle, esaltanti! Stupenda Manghi su Portela: 3 a 2 per Thomas. Rientra alla grande un atleta che farà parlare tanto in quest’anno per la sua capacità e forza: Grimaldi Antonio che vince 5 a 0 su Michelangeletti Diego che l’anno scorso ha vinto tutto. Byrieva Alina temeva Sonia Miras, ma questa nuova atleta ha avuto la meglio sull’esperienza di Sonia: 4 a 0! Nulla ha potuto De Marchi Tomas su un campione come Peter Kovacs: rimandiamo più avanti la sfida visto che un atleta come Tomas non si lascia di certo intimidire! L’ultima sfida era sulle due terze al mondo nelle categorie +80 kg femminile: Brigitta Ivanfi vince 5 a 0 sulla nostra Carmela D’Apice che, come sapete, con il braccio destro, non è ancora al top, mentre con il sinistro sarebbe stata un’altra storia……

 

 

  • Senec Hand 2016
    12924600_1262212627141075_7458973196540142650_nPrima trasferta dell’anno per la Nazionale Italiana….all’importante competizione internazionale Senec Hand 2016. Andiamo con sei dei migliori Atleti italiani. Parte nei 65 kg destro  Harutyhnyan Hrant grande la sua prestazione: quarto di destro e quinto di sinistro, a un soffio dal podio: per essere la sua prima competizione in Slovacchia, ottimo direi! Anche Byrieva Alina non è riuscita ad entrare al podio, purtroppo essendoci solo due categorie femminili, le sue avversarie erano nettamente superiori di peso: è quinta ma ha potuto gareggiare con delle grandi campionesse: tutta esperienza! Il match cloud della giornata era tra il nostro campione del mondo Gasparini Ermes e Rustam Babayev che ha avuto la meglio: decisamente forte ma Ermes sicuramente non si darà per vinto e con una buona preparazione e migliore concentrazione potrà sicuramente creare più difficoltà a questo campione. Categoria 12985436_1265451593483845_5205035546226563811_ndifficilissima, Ermes spazza via tutti i suoi avversari ma purtroppo perde per doppio fallo e in fase vincente, con il polacco Weglicki Michal. Strepitoso il nostro Battaglia Manuel: non riesce a dosare le forze. Arriva stanchissimo alle semifinali, che perde entrambe: è terzo sia di destro che sinistro ma ha dimostrato che da fresco è l’uomo da battere: nettamente migliorato!
    Anche Cappa Davide tira bene all’inizio, ma poi la stanchezza e un problema fisico si fanno sentire: è solo ottavo. Lamparelli Frank con il braccio destro si conferma il più forte della serata, perde solo un match durante le eliminatorie proprio dall’atleta italiano Manuel. Poi, prese le giuste misure e giusta grinta, stravince tutti! Anche la finale con il campione polacco Lachowicz Marcin,  che arrivato da vincente perde tutti e due i match. Un grande inizio di anno per il nostro Lamparelli!

 

 

 

 

  • Grand Prix Città di Reggio Calabria 2016
    Quest’anno ritorna il Grand Prix Città di Reggio Calabria. Competizione organizzata dal team Tomaselli Emilio con la collaborazione di Testini Giusy. Ormai sempre più una notevole partecipazione sia degli atleti siciliani che calabresi: ben 51! Nelle categorie Senior troviamo i migliori atleti del sud italia. Rientra alla grande Basso Giuseppe che vince i 70 kg su Raia Giuseppe; bravo a Sammartino Dario che è terzo. Strepitoso Giurdanella Gabriele, un atleta scoperto da Antonello Lucarelli. E’ dotato di grande forza, genetica e personalità: Atleta completo che speriamo continui con questa disciplina sportiva, l’idea è di portarlo ai mondiali nelle categorie juniores e vedrete se mi sono sbagliato nella sua presentazione. Batte un grande campione affermato come Vladaj Aleksander. Gioco Placido è il leader degli 85 kg, Cesari Massimo è secondo, dimenticando che è un atleta Master ma gareggia nei senior co13006638_995887963797847_8216201118282773093_nn questi ottimi risultati.
    Il vincitore dei 90 kg è un atleta leader e che negli anni è sempre in netto miglioramento: Basile Luca. Grande forza e simpatia, atleta rispettosissimo. Lucarelli Antonello vince gli oltre 90 kg su Ferrazzo Salvatore rientrato in competizione. Nel braccio sinistro: sempre lui Giurdanella Gabriele vince su Libonati Matteo, sempre a podio. Bravi Raia Giuseppe e Cavallo Anthony, terzo e quarto. Cesari Massimo vince gli 85 kg sinistro. Grande soddisfazione per Basile Luca che di sinistro vince su Gioco Placido e Perla Antonio. Nei Juniores 65 kg vince Tavanti Luca, mentre i 70 kg Tudor Stelica. Fanizza Giacomo negli oltre 70 kg. Nelle Speranze vince il figlio d’arte Lucarelli Samuele su Romeo Michele e Mauceri Davide. Nei Master Romeo Alfredo vince su Savona Salvatore e la sfida oramai che, dura da tre anni, tra Costantino Annamaria e Galletta Maria Agata, vinta da Annamaria. Brave ad entrambe, mi auguro che si possano trovare nuove atlete per dare anche a loro più soddisfazione. Gara bene organizzata, con tanto entusiasmo e sportività.
    Grazie ad Emilio e Giusy per la loro passione e per essere sempre vicini alla Federazione. Un grazie va anche alle segretarie Tomaselli Alessia e Giusy e alla nostra amica Marianna che ha premiato tutti gli atleti.

 

 

  • Gladiator’s Night 2016

    Secon20160423_185822da trasferta per la nazionale Italiana: Gladiator’s Night organizzata dal grande amico Pascal Ghird. Stavolta i convocati s20160423_185122ono Callioni AndreaByrieva Alina, Collura Laura, Paganin Ermes. La presenza anche di Carabelli Lorenzo e Brevi Annarella per il supporto tecnico agli atleti. Ottima prestazione di Callioni Andrea, che è secondo dietro a Huppin Stefen. Vince Alina entrambe le categorie, di destro e sinistro, mentre Laura è seconda di destro. Ottima la prestazione di Paganin Ermes che stravince nelle categorie ed anche con il campione inglese Paul Meiden , nella sfida di chi era il più forte nella competizione, ne ottiene la meglio. Buona anche la partenza di Paganin Ermes, in previsione degli italiani.

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN