RESOCONTO CAMP. A SQUADRE 2011

i-virus-2011.jpg

Il Campionato Italiano a squadre fa parte da anni del calendario SBFI, e richiama ogni anno molti atleti che giungono agguerriti per fare punti nelle loro rispettive squadre.

Quest’anno una bella sorpresa è stata la presenza di ben 16 atlete femminili, che con grande grinta si sono date battaglia! Alcune nuove leve hanno dimostrato che potrebbero già competere in gare più importanti.

Da segnalare il rientro, dopo due anni di assenza per la nascita del suo bimbo , della nostra campionessa Annarella Brevi, che in totale scioltezza ha vinto, facendo ben sperare per un suo imminente rientro. Va detto che le altre atlete erano di peso inferiore, come la nostra Monica Pedoglia e Katia Rosato.

I punti nelle categorie leggere sono andati ai Virus, con uno scatenato Fabrizio Gambirasio e Davide Suardi, ha vinto anche Franco Capra che per l’occasione gareggiava per il Branco di Torino. Tortorici in ottima forma ha vinto su Casagrande mentre il veterano Lorenzo Carabelli ha fatto un grande rientro vincendo gli 85 kg. Spettacolare è stato Ermes Gasparini, vera rivelazione del 2011, che ha vinto senza problemi a differenza di suo padre Massimo che ha dovuto sudarsi la vittoria con un preparato e forte Erik Losi.

Nelle categorie pesanti hanno vinto Cristian Guatta e Dalla Villa Daniele, i campioni Cappa e Lamparelli si sono accordati giustamente in previsione degli Internazionali e hanno vinto una categoria a testa senza chiaramente stancarsi.

Visti i numerosi atleti in campo e gli ottimi piazzamenti ottenuti, i VIRUS di Varese hanno vinto meritatamente il titolo Nazionale a Squadre davanti alla Over Mas di Brescia, che deteneva il titolo 2010.

Sorpresa per il terzo posto della squadra di Marino Zucca, il Branco di Torino, che ha lasciato un po’ di amaro in bocca all’Eurobody di Ermanno Marangon, squadra ormai abituata al podio.

Brave le squadre del sempre attivo Ivan Pellicciari e la nuova squadra di Frank Team Venice, formata interamente da nuovi atleti ma che fanno ben sperare!

Questa competizione si è riconfermata sempre bella e coinvolgente!

Spero che l’anno prossimo ci sia un numero ancora più alto di squadre. Vi aspetto!!!

 Rizza Claudio – Presidente SBFI

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN