Resoconto Trofeo Nord Italia 2019

Altro grande successo per la Sezione Braccio di Ferro Italia!
Più di settanta atleti si sono confrontati nella competizione del Nord Italia che, per la prima volta, si è tenuta a Pizzighettone (Cremona) in occasione della Fight and Beauty.
Allestita la Casa Matta numero 26, cosi sono chiamati questi magazzini militari, abbiamo iniziato la competizione in un nuovo ed inusuale ambiente.

Partiamo con il braccio sinistro: tra gli Juniores under 18 Marko Sarcevic vince l’atleta trentino Mattia Vezzola.
Nei 75 Kg Esordienti vince Filippo Bonfanti, Andrea Begotti vince gli 80 Kg e Octavian Toporet nei 90 Kg vince su Massimo Pernuzzo.
Alla sua prima gara, nella categoria +90 Kg vince Emiliano Koroveshaj su Yakhouba Cissokho detto Griff.
Due le categorie Master: quella fino agli 85 Kg è vinta da Massimo Cesari su Cristian Zanini, mentre la categoria oltre 85 Kg è vinta da Yuri Andretta su Luca Zanchi.
Importante la presenza tra i Senior di atleti come Placido Gioco nella categoria degli 80 Kg che, giunto dalla Sicilia, si è preso la rivincita su Rodion Nereutza con una finale spettacolare.
Da elogiare anche l’ottima prestazione di Ivan Carafa che è terzo.
Simone Sagredin vince i 90 Kg, mentre Stefano Seiti vince i 100 Kg su Michele Pierini.
Decisamente forte il nuovo atleta negli oltre 100 Kg Hryhoriy Kulyk che batte in finale Yuri Seiti.
Nell’Open femminile arriva prima Barbara Rivi, seconda è Lilia Ivanova e terza è Vanessa Facheris .

Passiamo al braccio destro. Invariato il podio negli Juniores, vince Marko Sarcevic.
Nei 75 Kg Esordienti vince Umberto Bellinzona su Filippo Bonfanti, bravo Roberto Rivi che è terzo.
Negli 80 Kg vince Enrico Domenicale, mentre i 90 Kg sono vinti da Davide De Francesco su Davide Frari.
L’ultima categoria dei +90 Kg è vinta da Hryhoriy Kulyk, atleta nuovo ma, grazie alle sue prestazioni, passerà tra i Senior. Secondo, alla sua prima competizione, è Alessandro Ferri.
Nei Master fino agli 85 Kg tutto rimane invariato, dove anche nel destro Massimo Cesari vince su Cristian Zanini e Mirko Palma.
Molto combattuta anche la sfida tra gli oltre 85 Kg Master, dove l’atleta di casa Pierangelo Ferri vince acclamato dai suoi sostenitori. Secondo il sempre presente Domenico Stelo, terzo Andrea Candido.
Nei Senior destri gli 80 Kg sono vinti sempre da Gioco Placido, che vince e convince battendo Rodion Nereutza. Terzo è Andrea Callioni.
Fortissimo anche Aurelio Viola che vince i 90 Kg su Ivan Virlan.
Stefano Seiti vince i 100 Kg, Michele Pierini è secondo, terzo George Mandache. Gli oltre 100 Kg sono vinti da Franzis Gastaldello, su Tomas De Marchi e Yuri Seiti.
Nell’Open femminile arriva per la prima volta a podio, con grande soddisfazione, Lilia Ivanova davanti a Barbara Rivi e Vanessa Facheris.
Da citare anche Manco Castrese Franco che, purtroppo, nella categoria 70 Kg non ha trovato nessuno. Si è sfogato gareggiando con gli atleti della categoria 80 Kg.

Unica nota negativa è stato l’infortunio di Federico Bertoldi. Sfortunatamente il nostro sport non è privo di rischi e tutti ne siamo consapevoli. Auguriamo a Federico una veloce guarigione e di rivederlo presto a gareggiare con noi!

Un Grazie a Tomas De Marchi e Alessandra Rizza per la perfetta organizzazione della gara. Grazie a Katia Crucitti per aver diretto ottimamente i suoi preparatissimi arbitri. Denis Tognana, Fabio Gotti, Antonio De Filippo, Lorenzo Carabelli.

Chiudo ringraziando anche Guido Moruzzi per il supporto logistico e il 118 per il loro aiuto.

Claudio Rizza.


SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia - Trofeo Nord Italia 2019

Photogallery

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia