Challenges Super Match 2017

Ne hanno parlato per intere settimane, l’hanno definita la migliore sfida del 2017, è stato un onore disputarla in una nostra organizzazione, nostra location e nostra nazione: il grandissimo Michael Todd, atleta tra i migliori in assoluto al mondo, contro il nostro grande campione Ermes Gasparini.
Tutti davano per certo la vittoria a Todd, ma Gasparini nei momenti che contano, non ha mai deluso le aspettative. 5 match meravigliosi, tutti in fase vincente per Ermes.
Nei primi due incontri, vittoria schiacciante per Gasparini e fa capire al pubblico presente e a tutto il mondo che è il più forte. Nel terzo incontro perde per doppio fallo, mentre nel quarto incontro riesce, dopo un lungo testa a testa, a portare Todd in fase perdente, scende sotto il cuscino ma l’arbitro decreta il fallo!  Siamo sul due pari, anche il quinto match è simile agli altri, sempre Gasparini in fase vincente e Todd, che non riesce a portarlo in fase perdente ma l’esperienza porta un Ermes a fare un altro doppio fallo e a perdere la sfida. Va detto che per tutti quelli che hanno potuto vedere questa sfida dal vivo o in tv, il vincitore è solo uno: Gasparini Ermes!
Inchiniamoci a Todd che, per onestà, sostiene come vincitore Ermes, anche se in realtà la sfida viene vinta solo per i punti da Todd per la sua esperienza. Ermes ci ha entusiasmato ed esaltato tutti. tanti progetti abbiamo in mente con questo autentico campione, questa è solo una partenza, vediamo questo atleta fino a dove arriverà e dove ci porterà.
Grazie Ermes per tutto quello che stai facendo per la tua Federazione!
Un grazie va anche all’amico Michael Todd per aver reso la nostra competizione e il nostro campione, Grande!
Un grazie va anche a Riello Giorgio, per la sua importante collaborazione.

Passiamo alla sfida femminile, due atlete fortissime: Monica Pedoglia e Henrietta Barzsò.
Monica purtroppo non ha potuto prepararsi al meglio per questo sfida per il poco tempo a disposizione, Henrietta atleta giovanissima e con grande preparazione, ottima la sua prestazione ai mondiali 2016.
Parte bene Monica che riesce a contrastare Henrietta ma nella chiusura portava sempre Monica a fare falli. Gli ultimi incontri sono uguali: Monica non riusciva a chiudere la rapidità e la potenza di Henrietta che la portava a far fallo. Vince 5 a zero, L’amarezza di Monica è di non essere riuscita a trovare la giusta posizione per giocarsela alla pari. Non si deve ricriminare nulla, perchè è sotto gli occhi di tutti che nella competizione della Slovacchia, Henrietta è riuscita a creare problemi alla campionessa Mondiale Lucia Debronova. Questo deve essere da stimolo a Monica per prepararsi al meglio per le prossime competizioni. Brava anche Henrietta per la sua ottima preparazione, vista la sua giovane età.

L’ultima sfida è tra Sabin Badulescu e Battaglia Manuel.
Anche qui ka sfida sembrava molto equilibrata, visti i precedenti tra i due atleti. Purtroppo Manuel non è mai riuscito a impensierire Sabin, arrivato decisamente preparato. Battaglia ha provato in tutti i modi fino al terzo incontro di contrastare il suo avversario ma non c’è stato nulla da fare, Sabin era decisamente superiore. Negli ultimi due incontri Manuel non ne aveva proprio più….
Vince 5 a 0 Badulescu, Battaglia recrimina la poca possibilità di allenarsi, da poco diventato papà e giustamente si è dedicato maggiormente alla famiglia che allo sport. Gli auguriamo di trovare il giusto equilibrio e di rimettersi a vincere importanti competizioni, la classe e la forza non gli mancano! Sabin sembrava trasformato, vinceva con estrema tranquillità, preparazione ottima.

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN