Italy vs France 2021


Italy vs France 2021

Strepitoso il successo ottenuto delle grandi sfide tra Italia e Francia.
Notevole l’interesse da parte dei nostri atleti; questo progetto, nato da un’idea di Tomas De Marchi e Aymeric Pradines, è destinato a crescere e coinvolgere tutte le Federazioni europee!
Altissimo il livello degli atleti in sfida; l’Italia, grazie a una grande preparazione, ha vinto undici sfide su quindici!

Presentiamo un breve riassunto delle diverse sfide.
La sfida iniziale è stata quella tra i disabili, che ha visto protagonisti il nostro Massimiliano Baraldi e Grègory Colom. Molto combattuta, ma, purtroppo, Massimiliano, assente da tempo alle competizione, non è riuscito a vincere questa sfida.

La nostra Carmela D’Apice vince la sfida femminile +85 sia con il braccio destro sia con il sinistro. La sua sfidante Aude Delsaut ha messo più volte in difficoltà Carmela che, però, con grinta e cattiveria agonista ha prevalso.

Nei 70 Kg destro e sinistro Manuel Franzini, insieme al suo sfidante Matisse Antoniotti, hanno dato spettacolo emozionando il pubblico. E’ stata una sfida molto equilibrata, ma il match decisivo è sempre stato a favore del nostro atleta italiano. Grande Manuel!

Nei 75 Kg destro Silviu Gheorghita ha avuto la meglio su il suo avversario Thor Boutet. Poche volte ha incontrato difficoltà; ottima la preparazione di Silviu!

La sfida degli 80 Kg destro ha visto competere due degli atleti più forti delle rispettive nazionali. Radik Nereutza ha provato di tutto per battere il campione Jozsef Lovei; più volte Radik ha portato l’avversario in fase perdente, ma Jozsef,con grande tecnica e forza,è sempre riuscito a recuperare e avere la meglio.

Nei 85 Kg sia con il braccio destro sia con il sinistro il combattente Ivan Virlan ce l’ha messa tutta per vincere il suo avversario Thibaut Adamczyk. L’atleta francese ha vinto con grande preparazione e studiando ogni singolo incontro per mettere in difficoltà Ivan. Direi molto tecnico.

Nei 90 Kg non c’è stata sfida. La superiorità di Gabriele Giurdanella è stata notevole. Il suo avversario, Julien Espinos, non è riuscito a contrastarlo in nessun incontro. Super Gabriele!

Stefano Seiti, nei 100 Kg destro, parte con qualche difficoltà e il suo avversario, Alin Lazaroi, gli ha dato del filo da torcere. Poi, però, la grinta di Stefano ha avuto la meglio e gli ha permesso di vincere la sfida.

Andiamo alle tre sfide dei + 110 destro.
Parte il nostro Davide Cappa che, nel primo incontro trova grande difficoltà con il suo forte avversario Akhmed Akmurzayev. Davide decide di cambiare tiro riuscendo, cosi, a vincere alla grande tutti e tre gli incontri. Fa piacere vedere un Davide più sicuro al tavolo e assumere diverse tecniche in base all’avversario.

Grandissima vittoria anche quella di Manuel Battaglia che, conosceva bene il suo avversario, più volte incontrato ai campionati europei e mondiali. Questa volta il suo avversario, Allan Barberis, non ha potuto fare altro che accettare una sonora sconfitta. Fantastica la preparazione del nostro Manuel.

Ultima sfida, sempre dei +110 dx, con il nostro Yuri Seiti, anche lui in grande forma. Yuri vince su Mickael Gromand, ottenendo una grande soddisfazione dalla vittoria di questa sfida, a cui teneva tanto.

Ringrazio Tomas per la grande opportunità data alla federazione, l’amico Aymeric e tutti gli atleti italiani in sfida, che hanno dato valore alla Federazione italiana in tutta Europa.
Grazie ai bravissimi arbitri: Katia Crucitti, Denis Tognana, Guillaume Damour e Raphael Blin. Non c’è stata alcuna contestazione.
Ringrazio il capitano Ermanno Marangon, venuto a sostenere gli atleti, il responsabile della formazione Daniele Sircana che ha seguito e consigliato tutti gli atleti in sfida, il fotografo Davide Mombelli e la Miss Valentina.

Grande la soddisfazione per l’ottima riuscita di questo evento!

Claudio Rizza.

Photogallery
Facebook Album

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN