Manghi Thomas nel Ranking Mondiale!

Una nuova grande soddisfazione per la SBFI! Successivamente al Mondiale in Polonia, l’esperto mondiale Engin Terzi ha appena aggiornato il suo Ranking, in cui vengono divisi per categorie di peso gli attuali dieci atleti migliori al mondo. Nei 60 kg al posto tra gli atleti più forti del mondo troviamo il nostro Thomas Manghi, in conseguenza al posto ottenuto all’ultimo mondiale!!

Thomas è il terzo atleta SBFI ad essere inserito in questa importante classifica dopo Frroku Edmir, inserito nel 2009 nei 90Kg, e Nimis Giovanni, inserito lo scorso anno nei 100Kg.

Inutile dirvi il piacere con cui ho appreso questa notizia: questo Ranking è il riferimento mondiale per tutti gli atleti, mi auguro di vedere presto inseriti anche altri italiani! Fino a poco tempo fa il nostro campione Nimis Fabio ha collaborato con Engin Terzi alla stesura del Ranking. Ora Fabio ha deciso di lasciare questo impegno, ma continuerà ad occuparsi del Ranking SBFI.

I miei complimenti a Thomas per questo importante risultato! In appena due soli anni di agonismo è già diventato il peso leggero più forte d’Italia! Ora dovrà difendere questo titolo dagli inseguitori: Meloni Felice, Capra Franco, Gambirasio Fabrizio, Manco Castrese Franco, Novelli Maurizio, Cavallo Anthony, Basso Giuseppe, Milani Stefano. Chi vuole provare a strappargli il titolo avrà la possibilità di affrontarlo in categoria tra una ventina di giorni al Campionato Italiano!

Questo rende ora ancor più avvincente la sfida tra i pesi leggeri più forti d’Italia!

60KG MEN’S RIGHT ARM

1. Georgi Gaydardjiev, BUL

2. Robert Chomaev, RUS

3. Aleks Pretsuashvili, GEO

4. Mikhail Tovmasyan, RUS

5. Fabian Tager, GER

6. Jan Taeger, GER

7. Thomas Manghi, ITA

8. Talgatbek Rustembek, KAZ

9. Mehmet Cetinkaya, TUR

10. Will Sarty, CAN

Rizza Claudio – Presidente SBFI

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN