RANKING luglio 2012

Eccomi di ritorno dalla gara in Sicilia. Abbiamo avuto delle presenze importanti di campioni italiani e stranieri che hanno davvero reso la competizione più prestigiosa: Lamparelli, Frroku, Gasparini, Cappa, Guatta, Petroni, Pascal, Lovei. Con questi nomi il livello della gara è lievitato e hanno offerto al numeroso pubblico uno spettacolo avvincente!

Oltretutto ci sono stati colpi di scena e sorprese che fanno quindi cambiare la classifica SBFI dei 10 più forti in Italia.

Ma per questo lascio la parola al mio collaboratore ed esperto di livello mondiale di braccio di ferro Nimis Fabio. Se volete capire meglio come funzionano i criteri del ranking, li trovate nell’ apposita pagina del menu in fondo.

Presidente S.B.F.I. RIZZA CLAUDIO

Dopo i risultati della gara in Sicilia del 15 luglio, mi trovo di fronte ad un importante aggiornamento del Ranking Nazionale SBFI.

 

L’attuale Campione Nazionale Assoluto e numero 1 della Top 10 del Ranking SBFI col braccio destro, Edmir Frroku, è stato battuto per ben due volte dal giovane astro Gasparini Ermes, piazzandosi solo al 3° posto nell’ Open siciliano, con Gasparini al 2° posto ed il grande Lamparelli Frank al 1° posto.

Inoltre Petroni Antonio ha battuto Cappa Davide, quindi anche Petroni sale di posizione.

 

Un ranking per funzionare ha bisogno di regole chiare e sempre valide , anche nel caso in cui si tratti di un ranking ragionato come il mio e non di un ranking a punteggio:

1 – se un atleta decide di gareggiare, anche se è fuori forma, la sua prestazione va comunque tenuta in considerazione, poiché è responsabilità dell’atleta stesso l’aver voluto gareggiare anche se non al massimo della forma.

2 – L’importante è che quando due atleti si incontrano abbiano lo stesso livello di affaticamento, uno dei due non deve essere evidentemente più stanco dell’altro da incontri precedenti, affinché il risultato sia valido per il Ranking.

Frroku non aveva speso più energie di Gasparini prima che si incontrassero all’Open, e ha perso con lui due volte.

Quindi Gasparini sale in classifica al 2° posto, dietro a Lamparelli che automaticamente diventa Assoluto.

So bene che Gasparini non ha mai battuto in gara né Nimis, né Cappa, né Petroni…

Ma ha battuto Frroku , che aveva battuto tutti questi campioni durante gli ultimi anni, quindi si è guadagnato di diritto il 2° posto in classifica.

Lo stesso procedimento fu applicato anni fa nel ranking Mondiale quando Larratt sconfisse Brzenk. (Larratt ottenne il 1° posto superando atleti che non aveva mai battuto né affrontato in precedenza).

Chi segue da anni questo sport sa bene che Brzenk era fuori forma in quella sfida a causa di una tendinite al polso, e le notizie che mi giungono dicono che anche Edmir Frroku attualmente è ben lontano dal proprio apice di forma. Ma ha deciso di gareggiare ugualmente, e quindi dobbiamo tenere conto del risultato.

 

I criteri del Ranking SBFI sono gli stessi del Ranking mondiale di Engin Terzi (mio amico, pluri Campione Mondiale, e massimo esperto mondiale del braccio di ferro, riconosciuto tale dalla grande maggioranza degli atleti e dei tifosi del nostro sport in tutto il mondo) col quale io ho l’onore di collaborare per gli aggiornamenti del Ranking presente sul sito www.worldofarmwrestling.com

 

In base agli ultimi risultati l’attuale classifica dei 10 atleti più forti d’Italia col braccio destro risulta quindi essere questa:

 

LAMPARELLI FRANK

GASPARINI ERMES

3° FRROKU EDMIR

4° NIMIS GIOVANNI

PETRONI ANTONIO

6° CAPPA DAVIDE

7° NIMIS FABIO

8° SIRCANA DANIELE

9° GUATTA CRISTIAN

10° VALLENARI DANIELE

 

Nimis Fabio

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN