Resoconto Campionato Centro Italia 2021 Meorial Massimo Cesari


Campionato Centro Italia 2021 Memorial Massimo Cesari

Grande successo per la competizione del Cento Italia, voluta dal nostro Roberto Zaganelli che, con la collaborazione del Comune di Soriano nel Cimino, ci ha ospitato e dato grande aiuto e supporto.
Questa competizione ha avuto una notevole importanza perché in memoria del nostro Massimo Cesari, è stata una grande emozione vedere i suoi genitori sul palco e presenti per tutto l’evento.
Nonostante la competizione sia stata fatta di domenica, ci sono stati ben 94 partecipanti, che ringrazio per la loro presenza e per l’affetto dimostrato a Massimo.

Partiamo dalle sfide con il braccio sinistro.
Tantissimi i nuovi atleti negli esordienti. I 70 Kg sono vinti da Emanuele Sitzia e il 75 Kg da Antonio Laus su Alessandro Mauti.
Gaetano Cinturino vince gli 80 Kg su Antony Mauti.
Importante la prestazione di Giovanni Orvetto che vince su Giona Gabarrini nei 90 Kg, sono entrambi pronti a passare nei Senior.
Nei 100 Kg vince Ivan Mozzoni su Fabio Massimo Lolli.
Grandiosa la prestazione di Yakhouba Cissokho che vince i +100 Kg, secondo è Francesco Martin.
Nei Juniores vince Cristan De Vivo su Daniele Sora.
Numerose le categorie Master. Gli 85 Kg sono vinti da Placido Gioco su Gioele Gabarrini, terzo è Alfredo De Leo.
I +95 sono vinti Fabio Casalini, Moreno Mauro è secondo e terzo è Gaetano Lamanna.
Passiamo ai Senior. Altissimo il livello degli atleti, soprattutto negli 80 Kg in cui Antonio Grimaldi vince su Placido Gioco e terzo è l’atleta dei Tyrsenoi Silviu Gheroghita.
I 90 Kg sono vinti da Stefano Cristoiu, sempre più preparato, secondo è Marco Fioravanti.
I 100 Kg sono vinti da Mykhailo Lunov, un nuovo atleta che sicuramente farà parlare di se. Secondo è Umberto Inferrera e terzo Dante Caniglia, rientrato dopo un periodo di inattività.
Salvatore Ferrazzo vince i 110 Kg su Valentin Loshi. Terzo è Emanuele Viscuso.
La cateroglia dei + 110 è vinta da Hryhoriy Kulyk, dopo un’avvincente finale con Daniele Vallenari.

Passiamo ora alle sfide con il braccio destro. Anche in questo caso gli esordienti sono stati tantissimi.
I 70 Kg sono vinti da Bruno Zebri su un promettente Leonardo Guatta.
I 75 Kg sono vinti Alessando Mauti su Antonio Laus.
Diego Romano vince gli 80 Kg su Antonio Mauti. I due fratelli Mauti sono stati due vere rivelazioni.
I 90 Kg sono vinti da Iacopo Raugei su Cristian Moretti e Giuseppe Mattioli, che è terzo.
Ivan Mazzoni vince i 100 Kg su Stefano Napoli.
Strepitoso ancora Yakhouba Cissokho che vince i +100 Kg sempre su Francesco Martin e Christian Lupetti, che è terzo.
Nei Juniores vince Alessandro Sabatini. Cristian De Vivo è secondo e terzo Pier Luigi Colella.
Nei Master 85 Kg vince ancora Placido Gioco, Andrea Guerrini è secondo.
Grandissima la prestazione di Roberto Zaganelli che vince i +95 Kg. su Fabio Casalini e Moreno Mauro.
Nei Senior 70 Kg vince Alekander Vladaj su Luca Tavanti.
Gli 80 Kg, categoria numerosa e con atleti di alto livelli, sono vinti da Gioco Placido su Silviu Gheorghita e terzo un grande Jonatan Guidelli.
La finale dei 90 Kg è vinta ancora da Stefano Cristoiu, secondo è Luigi Paciello.
Umberto Inferrera vince su Mykhailo Lunov i 100 Kg. Terzo è Michele Pierini.
I 110 Kg sono vinti da Salvatore Ferrazzo su Roberto Zaganelli.
Vince anche i +110 Kg destro Hryhoriy Kulyk in finale con un ottimo Fabio Gotti. Terzo è Moreno Mauro.

Peccato che le atlete femminili erano solo due. Entrambe vincenti erano Giulia Pari e Annie Charis Caud Tauro.

Con tanta emozione abbiamo donato il trofeo dell’Open in ricordo di Massimo Cesari. Hryhoriy Kulyk, atleta di Castellani Fabrizio, grande amico di Massimo, vince la categoria. Secondo è Inferrera Umberto, strepitoso. Terzo, un altro grande amico di Massimo, Alekander Vladaj. Hanno vinto per lui.

Ringrazio tutti gli arbitri, molto bravi e professionali. Non ci sono state proteste o lamentele. Denis Tognana, responsabile arbitri per il Centro Italia, ha saputo motivarli e formare ottimi abbinamenti al tavolo.
Grazie a Mauro Callegaro, Roberto Ruffo, Jonatan Guidelli, Luigi Paciello, Renato Corsalini, Fabio Gotti.
Ringrazio anche Katia Crucitti e Tomas De Marchi che, per motivi di lavoro, non sono riusciti a essere presenti, ma hanno preparato al meglio tutto il materiale e l’organizzazione.
Grazie ad Alessandra Rizza e Stefano Cristoiu per le fotografie. Grazie al simpatico assessore Luciano Perugini e tutta l’amministrazione comunale.
Grazie allo sponsor Carramusa Group.
Concludo ringraziando ancora Roberto Zaganelli per l’importante aiuto nel mettere in calendario il Centro Italia e ricordare il nostro Massimo.

Claudio Rizza

Risultati Completi
Photogallery

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN