Resoconto XMEN PARIS 2013

Buona trasferta all’ XMEN PARIS 2013.

RISULTATI https://www.xmen-armwrestling.com/en/results/X-Men%20Paris%202013

Partiamo dalle sfide, in cui l’Italia era protagonista assieme alla Romania. Purtroppo abbiamo perso due sfide e vinto una sola, ma posso dire che non abbiamo per niente sfigurato, anzi!

Il nostro campione Assoluto d’Italia Lamparelli Frank ha nettamente dominato il campione Assoluto rumeno Fat Olimpiu, vincendo 5-0.  Cinque incontri in cui Olimpiu ha provato di tutto, ma nulla ha potuto contro la potente toproll di Lamparelli. Onestamente mi aspettavo questo risultato, negli anni Frank ha dimostrato di poter mettere in difficoltà atleti ai vertici mondiali.

Nimis Giovanni ha perso 2-3. Qui avevo previsto che per Giovanni potesse essere dura, Stefan Tamas  tra i tre stranieri è  il campione più competitivo. Ma Giovanni lo ha comunque messo in difficoltà  e in tutti gli incontri è sempre andato all’inizio in fase vincente. Alla fine infatti Tamas era stremato. Una sconfitta più che dignitosa quindi.

Cappa Davide ha perso 1-4. è stato sorpreso nel primo incontro da una partenza bruciante di Sabin Badulescu e non è riuscito a opporre resistenza. Nel secondo ha preso le misure ed è riuscito ad imporsi di potenza vincendo bene. Poi però Badulescu è riuscito a resistere alla forte pressione laterale di Davide e a piegargli alla fine il polso, vincendo così gli altri incontri.

Decisamente buona per la SBFI la trasferta anche per gli atleti in gara!

Uno strepitoso Grimaldi Antonio, assieme a Gasparini, è una delle promesse del braccio di ferro italiano! A soli 19 anni ha vinto le due categorie Juniores e le due Senior, sia destro che sinistro! Grimaldi ha confermato quello che aveva già fatto vedere in passato in Italia e all’estero.

L’atleta Roman Bodgan, che per lavoro abita in Lussemburgo, come sapete gareggia per l’ Italia. Ha vinto bene la categoria dei 95 kg Dx, battendo atleti come Podac e Pradines! Ha dimostrato ancora una volta di essere molto competitivo! Lo vedremo presto in Italia al Super Match.

Grande come sempre il nostro Rosario Agosta. Pur essendo un master e con una preparazione non ottimale, ha affrontato i + 95 sx senior. In una categoria difficile, ha perso solo in finale con il campione del mondo Kostadinov!  Come sempre Rosario è riuscito a distinguersi facendosi apprezzare per la sua potente velocità.

Davvero buona la prestazione di Simoncini Daniele, che si è battuto bene nei +95Kg Dx senior , categoria davvero difficile. Si è classificato al 3° posto, perdendo solo con Kostadinov e con il colosso iraniano Abdolvand. Ha vinto diversi incontri, riuscendo a battere anche Agosta. Ha così dimostrato il livello raggiunto quest’anno.

Anche il master Corsalini Renato ha conquistato un ottimo posto negli 86 kg sinistro senior . Pensate che è riuscito a mettere in difficoltà un grande campione come Gashevski, vincendo per doppio fallo. Grande soddisfazione per  Renato che con una categoria di atleti cosi forti non pensava di fare podio.

Si è battuto bene anche Basile Francesco nei 95Kg. Ha fatto il suo esordio solo quest’anno, ottenendo ottimi risultati in Italia. Per l’ estero ovviamente deve ancora migliorare, ma gli serve solo un po’ di esperienza.

All’ assoluto un grande Frank Lamparelli, dopo la sfida vinta senza particolari problemi, ha stupito come sempre. Ha battuto alle cinghie il colosso Abdolvand, che in gancio aveva dato seri problemi a Kostadinov. L’ha spuntata anche contro l’incredibile velocità in partenza di Chipreanov, ed è arrivato così in finale contro il campione del mondo Kostadinov! Per ora Kostadinov era superiore, ma Lamparelli ci ha abituati da sempre a grandi imprese, e speriamo quindi in futuro…

Eravamo pochi ma ci siamo distinti!

E ora vi aspetto tutti stasera alla Coppa Italia!

Rizza Claudio – Presidente SBFI

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN