SBFI People – Antonello Luccarelli

La sua determinazione gli ha permesso grandissimi risultati come il secondo posto all’open all’internazionale 2016 dietro a Frank Lamparelli ; è senza dubbio uno degli atleti più esuberanti del panorama nazionale; l’instancabile Antonello Lucarelli

1. A che età hai iniziato a praticare Braccio di Ferro? Quale è stata la tua prima gara ? E cosa hai provato quando hai vinto la tua prima medaglia ?
Antonello: ho iniziato a praticare braccio di ferro all’età di 26 anni. La mia prima competizione ufficiale l’ho disputata in Sicilia in occasione di un torneo organizzato da Rosario Agosta. Ho provato una grandissima soddisfazione e anche un po’ di emozione.

2. Durante la tua carriera c’è mai stato un momento in cui hai pensato di arrenderti ? Come lo hai superato?
Antonello: no, io non mi arrendo mai! Non fa parte del mio carattere.

3. Quale è stato il successo che ricordi con maggior piacere e perché ?
Antonello: considero il terzo posto al nazionale 2014 il mio maggior successo. Sono arrivato dietro a due grandi campioni come Giovanni Nimis e Frank Lamparelli

4. Prima e durante una competizione cosa fai per concentrarti?
Antonello: per me non è facile raggiungere la giusta concentrazione. Ho un grosso problema di gestione di me stesso quando sono in gara

5. Pronto per il Supermatch ? Cosa ti aspetti da questa competizione?
Antonello: si, sono prontissimo! Non voglio fare pronostici ma farò del mio meglio per vincere l’oro nella mia categoria.

Katia Crucitti



       

IN EVIDENZA

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia