XVIII Campionato Italiano a Squadre 2015

Spettacolare la cornice del 18° edizione del campionato italiano a squadre, stavolta sbarcato a Livorno, presso la struttura di un grande Atleta Catanzano Ernico, per volontà dei responsabili dei Tyrsenoi: Daniele Sircana e Cristiano.

11755734_1039002886124280_7063404428295836669_nSul terrazzo vista male partiva il campionato con tutti i responsabili delle squadre agitatissimi e concentratissimi (forse anche troppo). Nelle Categorie femminili la 50 kg viene vinta da Pizzighello Lorena, i 55 kg da Messina Francesca, come i 60 kg. Bravissima Volponi Elisabetta che batte nei 65 kg un’ottima Kondai Dorina, mentre nei 70 kg vince su Bozzato Anna e Rivi Barbara che è terza. Strepitosa nei +70 kg, l’atleta giovanissima di Maragon, Pregnolato Desy che vince su D’Angeli Giorgia, altrettanto giovane. Marsicola Lavinia è terza.

Partiamo con le categorie maschili senior. I 60 kg sono vinti da Manco Castrese Franco su Gambirasio Fabrizio che per l’occasione rientra in competizione. Vince anche Pellicciari Ivan i 65 su un ottimo Corona Sonny. Bella la categoria dei 70 kg ed un accesa sfida che viene vinta da Franzini Manuel su Gheorghita Silviu. Renda Walter è terzo. I 75 kg categoria numerossisima la vince Loche Andrea su Pierotti Mirko e Franchi Federico che fa un’ottima competizione. Gli 85 kg sono vinti da Cesari Massimo su Baraldi Massimiliano. Mentre i 90 kg sono vinti da Vannini Matthia su Paciello Luigi.

Catanzano Enrico voleva vincere nel suo locale, ma un preparatissimo Pierini Michele gli porta via il podio più alto. Passeggiata per il campione Sircana Daniele nei 100 kg: vince su Pierini e Varchetta Angelo. Nei 110 kg il padrone è Cappa Davide, nulla ha potuto Pieraccini Salvatore e un ottimo Losi Eric.

Spettacolare la sfida negli +110 kg, dove sicuramente non si è tenuto un gioco di squadra tra due campioni come Cappa Davide e Battaglia Manuel che hanno dato vita a un grandissimo match. Ne ha avuto la meglio Cappa, che ha vinto la categoria su un grandissimo Pacioni Walter, decisamente competitivo. Terzo è Catelli Dario. 11800246_10203549271287451_6729178849013352609_n

Va ricordato il grande impegno di Daniele Sircana che ha messo in campo ben tre squadre ad altissimo livello.
Vincono proprio loro i Tyrsenoi, sui Virus di Vasere: pochi punti li dividevano! Terza è l’Eurobody, quarta l’Over MAs di Brescia, la Mad Max è quinta, Team Campagna è sesta, la Dark Side è settimana e la Black Hole ottava.

Rimgrazio gli arbitri, specialmente Calioni Andrea e Ferrazzo Salvatore, al loro esordio. Toteri Cristina, Bertoli Davide e Gambirasio Fabrizio, Pellicciari Ivan. Un  grazie anche a Sara Pagani, in veste di Giudice di Gara.

Il Presidente
Rizza Claudio

 

 

       

MEMBRO DI

 
SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia SBFI - Sezione Braccio di Ferro Italia

AFFILIATA

 
SBFI affiliata Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia SBFI affiliata CSEN